Istra | Più collaborazione tra i fornitori locali per un nuovo prodotto turistico
Istra, Slovenija, feelSlovenia, izlet po Istri, lokalnost, pristnost, doživetje, narava, kultura, gastronomija, tartufi,degustacija vina, vino, domače vino, domača hrana, kolesarjenje, pohod, ogled, izlet, oljčno olje, oljke, oljčniki, olivno olje, sprostitev, piknik, raziskovanje
Istra, Slovenija, feelSlovenia, izlet po Istri, piknik, pohod, lokalnost, pristnost, doživetje, narava, kultura, gastronomija, domačnost, zeleni turizem, Istra, Slovenija, odgovorni turizem, Istra Istra, Slovenija, feelSlovenia, izlet po Istri, lokalnost, pristnost, doživetje, narava, kultura, gastronomija, tartufi,degustacija vina, vino, domače vino, domača hrana, oljke, oljčno olje, olive, olivno olje
51795
post-template-default,single,single-post,postid-51795,single-format-standard,cookies-not-set,eltd-core-1.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,borderland child-child-ver-1.0,borderland-ver-1.12,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290,smooth_scroll,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,vertical_menu_inside_paspartu,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Più collaborazione tra i fornitori locali per un nuovo prodotto turistico

La cooperativa Zakladi Istre – Tesori dell’Istria e l’agenzia turistica IstraTerra si trovano davanti a una nuova sfida: sviluppare un nuovo prodotto turistico, capace di collegare gli operatori del turismo e l’Istria come destinazione. Dopo essere maturata a lungo, l’idea ha ricevuto una nuova iniezione di energia dopo la nostra partecipazione alla conferenza internazionale sul turismo Global Green Destinations Day. (Per saperne di più sulla nostra partecipazione alla conferenza, leggete l’articolo IstraTerra rafforza la propria presenza sui mercati esteri attraverso storie viventi)

Il nostro punto di partenza per la creazione di un prodotto turistico comune collegato alla regione dell’Istria, è stato un evento al quale hanno partecipato vari operatori turistici locali: i fornitori di alloggi, le guide turistiche, le aziende agricole, i produttori di prodotti artigianali e le organizzazioni che promuovono varie attività sportive, come il ciclismo. I locali del centro Središče Rotunda di Capodistra hanno ospitato 19 partecipanti che hanno lavorato insieme per sviluppare un prodotto turistico diverso, ma allo stesso tempo tradizionale, in grado di incorporare l’offerta gastronomica unica della zona. Sotto la guida di Andrej Šumer, UTRP, ci siamo chiesti in che modo ciascuno tra noi può contribuire al prodotto, qual è il profilo del nostro cliente e come pianificare il finanziamento dello sviluppo del prodotto e definire chiaramente i vari ruoli nel settore del turismo nell’Istria slovena.

Mateja Hrvatin Kozlovič della cooperativa Zakladi Istre ha provveduto ad evidenziare i ruoli dei diversi attori nel settore del turismo: “Per garantire il nostro successo, dobbiamo seguire le regole del gioco nel settore del turismo; il ruolo della guida turistica è diverso rispetto al ruolo delle agenzie, dei ristoratori, degli albergatori e di tutti gli altri fornitori che completano l’offerta turistica dell’Istria. Avendo un piano ben fatto e attenendoci ad esso, il nostro lavoro sarà più facile, poiché ciascuna delle parti coinvolte dovrà preoccuparsi soltanto di svolgere il proprio compito. Ogni membro della squadra deve avere un proprio ruolo ben definito, come nel gioco del calcio. Se tutti giocano come si deve, la squadra vince.”

La direttrice dell’agenzia IstraTerra, Urška Križman Vižintin, ha riassunto così le realizzazioni alle quali siamo giunti insieme durante l’evento: “Condividendo le nostre esperienze, ci siamo resi conto che vogliamo rivolgerci a una clientela specifica che preferisce il turismo attivo e verde ed è alla ricerca di autentiche storie locali, dato che un pubblico target più piccolo richiede un investimento nel marketing più gestibile, in confronto a un pubblico più generale e ampio, ma anche un rischio minore.”

La discussione sulle fonti di finanziamento per lo sviluppo di un nuovo prodotto turistico si è soffermata principalmente sui vantaggi e gli svantaggi di tali finanziamenti e le opportunità attualmente disponibili. Dopo essere giunti a un accordo sulla fonte di finanziamento più adatta, abbiamo delineato anche il piano di sviluppo del prodotto.

Con lo sviluppo del modello aziendale e la preparazione della domanda di partecipazione al bando di gara, il nostro lavoro è appena iniziato, ma speriamo di avere presto nuovi aggiornamenti sul prodotto turistico comune in preparazione.